Opere tematiche

© maria patrizia epifania

Nel corso della mia vita ho partecipato a numerose mostre collettive, concorsi, estemporanee e personali. Ogni mostra ha trattato specifiche tematiche per le quali ho dato la mia personale interpretazione raffigurando il tema in opere d’arte contemporanea inedite. Nelle mie opere ho cercato di esprimere temi e concetti con la versatilità cromatica e tecnica che mi rappresenta impiegando diversi materiali.

Mostra “Famiglia: avventura da condividere” 2022

Incontri

Famiglia: avventura da condividere

-Anno 2022
© maria patrizia epifania

L’opera d’arte contemporanea “Famiglia: avventura da condividere” l’ho realizzata per esprimere il tema della mostra collettiva “Famiglia: avventura da condividere”. Ad ogni artista è stato chiesto espressamente di riflettere su un argomento estremamente attuale, con un’espressione rivolta alla situazione odierna: non dunque la famiglia ideale, ma una vera e propria fotografia dell’essenza di ciò che nella quotidianità rappresenta un’unione che ha dovuto anche passare attraverso una pandemia e le tensioni di una guerra. 

Famiglia.

Un abbraccio d’amore, protezione e crescita.

Il nucleo fondante del mondo.

La famiglia creazione delle generazioni passate, presenti e future, che occupano lo spazio e il tempo, eterno!

© Maria Patrizia Epifania

Mostra “#2000 segni di pace” 2022

Incontri

#2000 segni di pace per l’Ucraina

-Anno 2022
© maria patrizia epifania

Pace.

La pace è Rossa come l’amore, bianca come la purezza, d’oro, perche è preziosa.

© Maria Patrizia Epifania

Mostra “Incontro e accoglienza. La persona al centro”

Incontri

Incontri

Opera premiata al concorso della Prima Biennale d’Arte Omaggio al Maestro Scalvini In Villa Tittoni Traversi Desio il 15 maggio 2021. Vedi premiazione qui

-Tecnica mista, collage, lastre di PEEK, acrilico e oro su Tela
-Anno 2020
-100 x 70 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

Spiegazione opera
L’identità è un sistema di connessioni con il mondo esterno, con l’altro, con i valori. È la mediazione che lega la Persona al mondo. Il quadrato più evidente (che può variare per chi lo osserva) rappresenta l’identità dell’uomo, e la connessione con l’altro. La relazione con l’altro diventa la realizzazione dell’uomo.
© maria patrizia epifania
L’opera d’arte contemporanea “Incontri” l’ho realizzata per esprimere il tema della mostra collettiva “Incontri e accoglienza. La persona al centro”. Ad ogni artista è stato chiesto espressamente di riflettere sul concetto e sulla correlazione tra “incontro” e “accoglienza” laddove questi termini si riferiscano ad ogni singolo aspetto della nostra quotidianità. I media, tutti, spesso ci indirizzano verso una catalogazione del pensiero in cui, ad esempio, parlare di accoglienza significa necessariamente parlare di immigrazione quando invece il termine ha una declinazione ben più ampia e ci può davvero consentire di approfondire pensieri che affondano le radici nella storia, nella filosofia e nella poesia.

Incontri.

Il quadrato rappresenta l’identità dell’uomo e la relazione con l’altro. L’uomo è completo…è quadrato…se ha interrelazioni con l’altro. Mai come quest’anno si sente la necessità di poter confrontarsi con le altre persone. É importante stare insieme. Solo insieme si può avere una identità.

© Maria Patrizia Epifania

Mostra “Europa del futuro. Valori, identità, prospettive”

Europa, Identità, Sinergia, Accoglienza

-Tecnica: Collage Acrilico Oro su Plexiglass
-Anno 2019
-120 x 100 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania
Critica artistica "Europa, Identità, Sinergia, Accoglienza"
Anche al cospetto di un potente e condizionante vincolo quale può essere quello di un’opera a tema, l’artista Maria Patrizia Epifania riesce abilmente e con consumata maestria a muoversi su questo terreno impervio e limaccioso, senza incertezze e senza smarrire le coordinate del suo peculiare percorso artistico.
Difficilmente incasellabile in un solo stile pittorico, il suo spazio vitale ed espressivo, oscilla tra una rappresentazione di tipo informale-astratta, mai comunque del tutto scevra di tracce figurali come si evince dalle due sagome antropomorfe al centro della composizione, che ne accolgono una terza posta sul fondo del quadro producendo un moto dinamico lungo la diagonale che raccorda le tre figure ed echi di una incessante ricerca materica, che la porta ad impiegare nell’opera materiali quali: il plexiglass trasparente, pellicole radiografiche e colori acrilici, volti a creare chiazze granulari e segni pittorici spessi e rugosi.
Per mezzo dei suddetti media espressivi, che costituiscono la sua cifra stilistica, tende a creare la sua personale espressione cromatoplastica, impiegando tra gli altri e ben in evidenza i tre colori primari. Mediante l’azzurro posto sul fondo crea una profondità del campo visivo cui fa da contrappunto il rilievo del collage delle pellicole radiografiche ed i toni rossastri che sembrano avanzare dalla superficie del quadro, il tutto a servizio di una nuova e moderna spazialità.
Il dipinto manifesta una neanche troppo celata volontà semantica espressa dal tema comune e dal modo in cui quest’ultimo è stato trasposto tramite il linguaggio pittorico teso a voler esprimere il valore dell’accoglienza, la comunanza e la sinergia, quali irrinunciabili principi dell’Europa dei popoli.

Salvatote Cerminara, Architetto

L’opera d’arte contemporanea “Europa. Identità. Sinergia. Accoglienza” l’ho realizzata per esprimere il tema della mostra collettiva “Europa del futuro. Valori, identità, prospettive”. Ad ogni artista è stata chiesta una propria visione libera, sull’Europa, lontano da ideologie politiche e pregiudizi storici: una visione, un’idea sul futuro, una riflessione propositiva e costruttiva, senza volgarità, provocazioni o polemiche, nella massima libertà espressiva.

Europa.

Un linguaggio pittorico teso a voler esprimere il valore dell’accoglienza, la comunanza e la sinergia, quali irrinunciabili principi dell’europa dei popoli. 

© Una parte della critica di Salvatore Cerminara

Europa.

Gli artisti: coloro i quali, nella storia, hanno dimostrato di saper anticipare il futuro attraverso una capacità e una sensibilità straordinaria che parte sempre da un confronto con sé stessi, con un approccio libero e potente

© Commento Alberto Moioli, curatore della mostra

Mostra personale “Plasticismo in mondi diversi”

Creazione | Elementi della natura del cielo

-Tecnica mista e olio su pannelli
-5 pannelli
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

La Creazione, un’opera polittica composta da 5 tele, riprende il supremo atto con cui Dio crea la Terra con gli elementi fondamentali: acqua, aria, terra, fuoco. In ogni tela, gli elementi della natura sono accompagnati dal viaggio della colomba dello spirito santo.
La potente energia traspare dai colori, dal materiale utilizzato e dalla scomposizione delle opere. Da quel caos nascerà l’Umanità.
© maria patrizia epifania
Elenco esposizioni dell'opera

-Mostra personale “Plasticismo in mondi diversi” | Tregasio, 2011

-Mostra personale “Dialoghi” | Lamezia Terme, 2016

-Mostra bi-personale “Nel creato Immaginato” con l’artista Jona | Milano, 2017

-Mostra collettiva “Art with carnival” | Venezia, 2017

-Mostra collettiva “Maestri Contemporanei” | Treviso, 2018

Premi vinti
-Medaglia d’argento nella mostra “Art with carnival” a Venezia nel 2017.

Creazione

Quando Dio creò il Mondo, pensò ai colori.
Quando Dio creò l’Uomo pensò troppo.

© Maria Patrizia Epifania

Mostra “Artisti allo specchio”

Autoritratto

-Tecnica: Acrilico e Matita su Tela
-Anno 2017
-50 x 35 cm
-Colllezione privata
© maria patrizia epifania

Mostra “Una vista sugli altri”

Solidarietà

-Tecnica Acrilico Oro su Tela
-Anno 2016
-100 x 70 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

L’opera d’arte contemporanea “Solidarietà” l’ho realizzata per interpretare l’atto di “donarsi” all’altro in occasione del settantesimo anno di fondazione dell’Associazione Volontari del sangue (AVIS) di Lissone. Ad ogni artista è stato chiesto di confrontarsi con l’argomento utilizzando il proprio linguaggio artistico per creare opere inedite legate al tema oggetto della mostra collettiva “Una vista sugli altri. Solidarietà nell’arte”.

Mostra “Contro la violenza sulle donne”

Silenzi

-Tecnica: Olio su Tela
-Anno 2016
-120 x 60 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

Silenzi

I Silenzi sono le urla più forti delle donne. Basta parole, ci vogliono fatti.

© Maria Patrizia Epifania

Mostra personale “Dialogo, con il mondo”

Le opere d’arte contemporanea “Dialogo” le ho realizzate in occasione della mia mostra personale “Dialogo con il mondo”. Il tema della mostra è stato “Dialogo” per la volontà di dialogare con la magia del mondo attraverso i colori, la luce e il movimento.

Dialogo n.1

-Tecnica Acrilico su Tela
-Anno 2016
-30 x 40 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

Dialogo n. 2

-Tecnica Acrilico su Tela
-Anno 2016
-30 x 40 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

Dialogo n. 3

-Tecnica Acrilico su Tela
-Anno 2016
-30 x 40 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

Dialogo n. 4

-Tecnica Acrilico su Tela
-Anno 2016
-30 x 40 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

Dialogo n. 5

-Tecnica Acrilico su Tela
-Anno 2016
-30 x 40 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

Ritorno al Padre

Ritorno al Padre mio, Il volto di Maria, il colore del dolore, il sorriso della Fede.

© Maria Patrizia Epifania

Mostra “Arte cibo per l’anima”

Arte cibo per l’anima

-Tecnica: Acrilico Argento su Tavola
-Anno 2015
-120 x 100 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

L’opera d’arte contemporanea “Arte cibo per l’anima” l’ho realizzata per rielaborare in chiave artistica il tema dell’Expo 2015 proponendo dunque una ulteriore riflessione sulla necessaria bellezza artistica intesa come alimento per l’anima di ognuno. Il tema dell’Expo 2015 è stato centrale nella mostra collettiva “L’arte, cibo per l’anima”. Ad ogni artista è stato chiesto di guardarsi dentro e confrontarsi con la propria anima prima di trasferire le proprie idee ed emozioni nell’opera da esporre.

Arte cibo per l’anima.

Un artista con stupore osserva e racconta la realtà con
i suoi occhi.
Osservare il mondo con gli occhi dell’anima, si vedranno infinite forme fantastiche…Qualcuno le trasforma in musica, altri in parole, io in forme e colori.

© Maria Patrizia Epifania

Mostra “Mistero e bellezza della vita”

Mistero e bellezza della vita

-Tecnica mista, Acrilico Oro Acciaio su Tela
-Anno 2014
-120 x 100 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

L’opera d’arte contemporanea “Mistero e bellezza della vita” l’ho realizzata per interpretare i termini “mistero” “bellezza” “vita” considerando il valore di ognuno e la forza esplosiva che assume l’unione dei tre significati. Ad ogni artista è stato chiesto di cogliere emozioni sensazioni ed energia guardandosi dentro immaginando il silenzio della propria anima per realizzare in un’opera inedita il tema della mostra collettiva “Mistero e bellezza della vita”.

Mistero e bellezza della vita.

…ho potuto conoscere attraverso le parole, le emozioni e le opere di ogni singolo artista, diversi modi di “sentire” la vita.

© commento Alberto Moioli, curatore mostra

Mostra “In cammino verso una meta”

In cammino verso la meta

-Tecnica: Acrilico e Oro su Tela
-Anno 2012
-100 x 100 cm
-Collezione privata
© maria patrizia epifania

L’opera d’arte contemporanea “In cammino verso la meta” l’ho realizzata in occasione del 35° anniversario del Culturale e Sociale Don Ennio Bernasconi nella mostra collettiva “In cammino verso una meta.”. Ad ogni artista è stato chiesto di interpretare un proprio cammino verso una propria meta poiché ogni artista quando ”crea” un quadro fa memoria di tutti gli insegnamenti, di tutte le esperienze vissute e ricevute, le elabora e le fa proprie tendendo sempre verso una meta e sapendo che nel cammino verso di essa coltiva la speranza di arrivarci per raggiungere ciò che desidera.

In cammino verso la meta.

Vivere e cercare la serenità è sempre la meta, nonostante tutto ciò che accade.

© Maria Patrizia Epifania

Mostra “So-stare. Relazioni umane e tecnologia”

Le relazioni umane

-Tecnica: Acrilico e oro su Seta ricamata e stesa su Tavola.
-Anno 2011
-150 x 80 cm
-Prezzo su richiesta
© maria patrizia epifania

L’opera d’arte contemporanea “Le relazioni umane” l’ho realizzata per interpretare la connessione tra l’uomo e la tecnologia nella mostra collettiva “So-stare. Relazioni umane e tecnologia”.

Le relazioni umane.

Una rete che unisce il Mondo. Una rete che abbraccia il Mondo: il web, così lontani, così vicini.

© Maria Patrizia Epifania

Opere tematiche

© maria patrizia epifania

Gelleria opere per visionarle in sequenza

Contattami

Sei interessato alle mie opere? Ti piacerebbe invitarmi ad una mostra per esporre le mie opere? Contattami dal modulo di contatto qui sotto.

Trattamento dei dati personali

12 + 2 =